Cos’è il Marketing Olfattivo

 

Business Olfattivo*

COS’E’ IL MARKETING OLFATTIVO

 Il Marketing Olfattivo è una speciale branca del marketing sensoriale che studia e utilizza l’enorme potenziale dei profumi come mezzo di comunicazione, emozione e ricordo.

 Il Marketing Olfattivo si basa sull’impiego di particolari fragranze studiate con l’obiettivo di alimentare diverse emozioni nelle persone, agendo positivamente sul morale dei vostri pazienti, influenzando il comportamento d’acquisto dei clienti (aumentando il loro tempo di permanenza e imprimendo il ricordo di un’esperienza piacevole nel vostro negozio) o associando il vostro nome o marchio ad un particolare aroma.

Una strategia di marketing dai molteplici effetti positivi, che trova efficace applicazione in ogni tipo di attività.

 

Il Marketing Olfattivo permette di associare al vostro nome o prodotto una particolare fragranza che, oltre ad emozionare e coinvolgere, rimarrà impressa nella memoria come ‘la vostra fragranza ’, anche a distanza di molti anni, creando un vero rapporto di fidelizzazione  che permane nel tempo.

 L’utilizzo dei profumi nel marketing non si limita alla sola diffusione negli ambienti, ma comprende anche:

  • creazione di loghi olfattivi personalizzati (ossia fragranze create in esclusiva),
  • profumazione di biglietti da visita, brochures e oggetti di uso quotidiano, che permetteranno alla tua fragranza di accompagnare le persone in ogni loro momento.
  • Speciali diffusori logabili con il tuo nome, per una completa pubblicità sia olfattiva che visiva.

 

 L’olfatto umano

 Uno studio della Rockefeller University di New York ha dimostrato che le persone possono ricordare il 35% di quanto annusano, rispetto a solamente il 5% di ciò che vedono, il 2% di ciò che sentono e l’1% di quello che toccano.

La memoria umana può ricordare 10.000 odori ma solamente 200 colori diversi, secondo Richard Axel e Linda Buck, vincitori del Premio Nobel per la medicina nel 2004.

 Alcuni test

Anja Stör dell’Università di Paderborn ha scopreto che “persone intervistate dopo che una stanza fosse stata profumata con fragranza al limone erano il 14,8% più inclini all’acquisto rispetto a quelle intervistate in una stanza non profumata’

Altri vantaggi includevano un incremento del 18,8% nella disponibilità a comunicare, un incremento del 15,9% nella permanenza ed un incremento del 14,8% nella volontà di toccare i prodotti.”

 

Marketingolfattivo Schema1

L’esperto di profumi Fred Dale ha dimostrato la superiorità della memoria olfattiva in una serie di esperimenti: mentre la memoria visual perde il 50% della propria intensità dopo 3 mesi, i ricordi legati alla sfera olfattiva perdono solamente il 20% della propria intensità anche dopo un anno.

 

Marketingolfattivo Schema2

In un test, un gruppo di 45 soggetti ha esaminato e valutato una scarpa sportiva da un medesimo paio in due stanze separate ma identiche. In una delle stanze era stato diffuso un leggero profumo di fiori. I risultati sono stati molto chiari: l’84% degli intervistati ha affermato di preferire la scarpa nella stanza profumata rispetto a quella nella stanza senza aromi.

 

Marketingolfattivo Schema3

 

 

 

SCOPRI GLI UTILIZZI

richiedi informazioni

© ZEM Group - Via Argine Di Villabozza 4 - 35010 Curtarolo (PD) ITALY - Tel: +39 049 9624911 - Fax: +39 049 9620724 - P.I.: IT 04734640289